Vuoi ricevere maggiori informazioni o richiedere un preventivo gratuito?
Contattami

Ci piacciono molto i servizi Maternity, detti anche sessioni fotografiche in gravidanza, perché hanno qualcosa di speciale e dolce. Ogni servizio che facciamo è particolare proprio come quello di Ilaria che è diventata mamma della dolcissima Camilla. In questa intervista Ilaria racconta perché si è affidata a noi di  Tagg Photography e come ha vissuto questo shooting davvero emozionante per tutti.

Ilaria, cosa ti ha spinto a fare un servizio maternity?

Volevo avere un ricordo della mia pancia durante la gravidanza: un periodo così bello e intenso per una donna non può essere dimenticato. Ero già all’ottavo mese e non avevo molto tempo da perdere: sapevo che il periodo migliore è tra il 7° e l’8° mese. Così ho iniziato a cercare su Internet un fotografo professionista in zona e ho trovato Tagg Photography. Ho dato un’occhiata alla sezione maternity  e subito sono rimasta colpita dallo stile fotografico. Il protagonista era lui, il pancione, nella sua magnifica semplicità. Il lavoro di post-produzione era eccezionale: ne esaltava ancora di più la bellezza. Insomma era proprio quello che stavo cercando. Così ho deciso di fissare subito un appuntamento con voi.

Raccontaci un po’ come hai vissuto la sessione fotografica in studio.

Quando sono venuta, una settimana prima del servizio, e abbiamo guardato insieme alcune foto maternity ho capito che ero nel posto giusto. Siete stati davvero molto bravi nel capire i miei gusti e le mie esigenze.
Il giorno del servizio ero molto tranquilla: sapevo che nello studio c’era una sala a parte per lo shooting ed ero sicura che nessun cliente di passaggio mi avrebbe vista o disturbata.
Non ho voluto pensare a nulla e mi sono completamente affidata alla vostra professionalità. Mi fidavo di Giorgia che mi consigliava i vestiti, gli accessori per l’acconciatura e le pose. Quando poi entrava Antonio solo per lo scatto ero perfettamente a mio agio.

Hai suggerimenti pratici per le mamme che desiderano un servizio Maternity?

Consiglierei di prenotare la sessione fotografica già al settimo mese: a mio parere è un giusto compromesso tra la bellezza del pancione e la fatica fisica di una futura mamma. La sessione dura circa due ore e purtroppo devo dire che alla fine il peso della pancia si fa sentire!

Consiglieresti TAGG Photography?

Certamente! Appena finito il servizio ho guardato le foto e mi sono piaciute tantissimo. Dopo qualche settimana, quando ho visto quelle rielaborate da Antonio, ero davvero entusiasta. Sapete trasmettere in maniera semplice l’emozione di una donna che sta per diventare mamma ma allo stesso tempo curate le immagini con un sapiente tocco di originalità.
Sono rimasta così contenta di avervi incontrato, che ho deciso insieme al mio compagno di fare anche il servizio Family  e il servizio Baby alla nostra Camilla. Mi spiace solamente non essere riuscita a fare quello newborn perché quando sono venuta in studio erano già passati 15 giorni dalla nascita della piccola Camilla. Sono comunque sicura che non mancheranno altre  occasioni in futuro!
[N.A. Scopri quando conviene fare un servizio newborn leggendo il post che abbiamo scritto qualche tempo fa:  “Foto Newborn: 5 risposte ai dubbi di una mamma”]

Vuoi ricevere maggiori informazioni o richiedere un preventivo gratuito?
Contattami